mercoledì 2 maggio 2012

- "Io cambierò..."







"metto la testa a posto, vado avanti, rigo dritto, scelgo la vita. Già adesso non vedo l'ora, diventerò esattamente come voi: il lavoro, la famiglia, il maxitelevisore del cazzo, la lavatrice, la macchina, il cd e l'apriscatole elettrico, buona salute, colesterolo basso, polizza vita, mutuo, prima casa, moda casual, valigie, salotto di tre pezzi, fai da te, telequiz, schifezze nella pancia, figli, a spasso nel parco, orario d'ufficio, bravo a golf, l'auto lavata, tanti maglioni, natale in famiglia, pensione privata, esenzione fiscale, tirando avanti lontano dai guai, in attesa del giorno in cui morirai."

...beh Mr G...mi hai chiesto un post su questo? eccolo...

Cosa credevi che ogni giorno fosse Natale? O che la quotidianità fosse sinonimo di banalità?
lo è solo se lo vuoi e non importa se fai l'impiegato in banca o se sei Indiana Jones...

Ora come ora la vera originalità sta nella normalità!

Tutti tendiamo a voler essere originali, cercare di uscire dagli schemi, volere essere diversi...ma diversi da chi? Da noi stessi?
Perchè ammettiamolo, dopo aver vissuto una parte della vita in maniera casual...beh l'unica cosa che vogliamo, è un pizzico di normalità: la torta di mele, il profumo di casa, il geranio sul davanzale...

Il problema non sarà più cosa fare il sabato sera, ma..."oh oh si è rotta la lavatrice!" Essere alternativi è godersi ciò che la vita ti pone davanti... che non equivale ad arrendersi, ma essere forti tanto da lasciar perdere l'utopia di una vita "spericolata" -Non voglio appertenere alla massa- Sono questi clichè che creano problemi perchè, l'originalità di ognuno, è ricchezza solo se è condivisa...a buon prezzo e tutto compreso!

Good luck Mr G...

Aforismi del giorno:

"Forse la cosa migliore è smetterla di pensare a dove sei diretto… e goderti dove sei."
(B. Lawrence)

"Tutto quello di cui sento il bisogno è qui, in questo andare lento, calpestando pietre disuguali. Le felicità misteriose sono fatte di niente."
(Cecilia Resio)



Take Five - The Dave Brubeck Quartet




15 commenti:

  1. sono pienamente d accordo!! grazie del commento e saluto che ricambio ;-)

    RispondiElimina
  2. Come non essere d'accordo!
    Buona serata,
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...sono contenta sia pensiero comune. grazie cinzia, è sempre un piacere...

      Elimina
  3. Bel post...Aforismi perfetti. Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...grazie Sara, buona giornata anche a te...

      Elimina
  4. ..che dire d'altro?!
    ..che dire di più?!

    nulla di più azzeccato e vero!!..canzone perfetta..aforismi bellissimi (e azzeccatissimi)..speriamo colga!!! ;)

    ..anche se, ahimè, essere Peter Pan è sempre più facile!! :P

    un baciotto e grazie per il post!!
    Piccirì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...cara Piccirì che dire, prima o poi bisogna crescere e chi vuol ritardare questo processo rimanendo un Peter Pan rischia di rimanere fuori dai giochi!

      Un bacione a te...

      Elimina
  5. Ora ci vuole più coraggio e pazzia per aprire un mutuo trentennale per la prima casa piuttosto che saltare giù da un treno in corsa alla Indiana Jones!

    Secondo me non deve essere solo vita spericolata o vita normale, bisogna mischiarle e per godertela devi pensare e scegliere con la tua testa senza costringersi a seguire o non seguire la massa. Cosi sì che pensi in modo alternativo, sia nella normalità che nella spericolatezza.

    Mr Joe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...Mr. Joe, mi vuoi sposare?? :))))ahahah...

      A parte gli scherzi,hai perfettamente colto il nocciolo del mio pensiero, usare la propria testa, il che è molto difficile se ci si lascia condizionare dai luoghi comuni!
      Un abbraccio, a presto..

      Elimina
    2. ..sono, come sempre, in linea con mr. joe! :)

      Piccirì

      Elimina
  6. Bellissimo post,ci son momenti in cui desidero fortissimamente forte la normalità.
    Perchè la salute non me la fa vivere.Tu non sai quanto desidero lavare i piatti o stirare...uff...
    Bacione Gabby,buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Kiara, quanto mi dispiace leggerti così...spero passi presto!

      Hai ragione, ricordo anch'io che in alcuni momenti...bruttini...speravo di tornare presto a lavare i piatti e alla mia normalità! Forza!!!
      un abbraccio grande...

      Elimina
  7. Bel posto pieno di messaggi nascosti,
    anche io vorrei una vita spericolata alla Vasco Rossi..poi pensando e ripensando la quotidianità è la cosa piu' bella che ci sia
    l'importante è non annoiarsi! Buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...giusto nannarè, annoiarsi mai ma godere di quel che si ha, è un'enorme conquista!
      Un abbraccio...

      Elimina

Grazie per la visita, a presto...