giovedì 7 febbraio 2013

-Credevo che quella riga che avevi sulla fronte fosse la ruga del pensiero

...e invece era l'elastico delle mutande!"




Che gli italiani siano ridotti in mutande è ormai cosa nota, detta, trita e ritrita, quello che consola almeno è che, essendo così ridotti, non apparteniamo (spero) alla categoria di quelli che, secondo
un'indagine, dimenticano le mutande in aereo. Sìsì...le mutande. Infatti pare che:

" Un sondaggio ha evidenziato che ad una persona su tre è capitato di dimenticare qualcosa in aereo, e ha individuato gli oggetti che vengono dimenticati più di frequente. In cima alla lista ci sono degli oggetti abbastanza prevedibili: libri, cellulari e giornali . Quel che colpisce però è la presenza (anche se più indietro) nella lista di oggetti insoliti come mutande, dentiere e anelli nuziali. Casi limite quelli di passeggeri che hanno dimenticato "piccolezze"come tromboni, frigoriferi o quadri."


Quasi normale che, qualche anziano, si accorga di essere "sensssa osssssssi in bocca" dopo che gli fanno notare che mentre parla sputa e fischia, ma...i mutandoni ascellari non penso se li dimentichi.

Ora, io ho preso l'aereo parecchie volte nella mia vita e anche per lunghi viaggi ma, forse perchè sposata da parecchi anni o forse perchè priva di fantasia (?).... a me e al Baffo non è mai successo di avere un desiderio impellente (nè curiosità) di un rapporto "passionale" in alta quota sfilandoci ... le culotte.

Ma ai più audaci può capitare un desiderio da consumare seduta stante, per esempio ai servizi...ma, o sono dei contorsionisti di professione, o in due nelle toilette dell'aereo, comunque è impossibile togliersi la suddetta lingerie senza fratturarsi qualche arto. Questo è però un mio pensiero malizioso, quindi uno la mutanda semmai se la potrebbe togliere poichè all'atteraggio ha un incontro galante, o una visita dall'andrologo-ginecologo-urologo, perchè... ha caldo...insomma perchè uno/a dovrebbe togliersi le mutande in aereo e, colmo dei colmi, dimenticarsele o perderle? E se uno/a se ne accorgesse e le volesse indietro, dove richiederle? Mah, son cose che fan pensare nèèè?



e...

...occhio alle mutande!






11 commenti:

  1. Un altro motivo della dimenticanza delle mutande in aereo (ma ci credo poco che siano un capo di lingerie dimenticato), comunque dicevo che un altro motivo potrebbe essere rappresentato dall'incontinenza. Uomo o donna che sia, le porta con se per un eventuale cambio nel caso in cui si dovesse "bagnare".
    Così come i frigoriferi che vanno nella stiva, come si fà a dimenticarli al ritiro bagagli?
    Si possono dimenticare quegli oggetti che vanno messi nella cappelliera, oppure piccoli oggetti che escono dalle tasche e non ti accorgi che si sono depositati sul sedile.
    Anch'io ho fatto viaggi abbastanza lunghi in aereo e la mia preoccupazione principale è sempre stato il bagaglio, non perchè temevo di perderlo, ma perchè temevo che lo perdessero gli addetti al trasporto, oppure andasse a finire su un altro volo diretto chissà dove.
    RobRoy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...mi è capitato una volta che i miei bagagli anzichè andare a cagliari, siano andati a Roma, Catania e dopo 3 giorni sono arrivati a destinazione...ma le mutande non le ho mai perse :))
      Buona domenica...

      Elimina
  2. ahahaah..io bazzico sempre su Tgcom..ma questa notizia mi era sfuggita!!
    ..dimenticarsi le mutande equivale a dire: "Ops! mi sono scordata di togliere le ciabatte!"..oddio, mi è capitato anche quello, ma a un certo punto uno se ne accorge no!?

    Io le mutande in aereo non me le sono mai tolte, follie non ne ho fatte e caldo non ne ho mai avuto..
    ..la gente ha il cerume al posto del cervello mi sa!!

    Un baciotto divertito!
    Piccirì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...sa anche a me Piccirì, altro che cerume, i criceti che giocano a nascondino...

      Ciao Piccirì, un bacione..

      Elimina
  3. orsetto_bianco7 febbraio 2013 20:31

    sorrido....
    Qualche anno fa seduto in aereo sui 4 sedili centrali avevo a fianco una coppia neppure giovanissima (penso circa 35 anni)... prima si sono ubriacati spendendo un capitale continuavano chiedere al personale vino che ovviamente dopo un po' hanno iniziato a farle pagare...
    Dopo hanno preso le loro coperte il volo era notturno e sotto non so se si sono tolti anche le mutande certo che hanno consumato.... (sorrido) incuranti di me che le ero proprio a fianco
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa un po' Orso, c'è gente davvero strana in giro, e magari il fatto che qualcuno l'avesse intuito per loro era ancora più..."interessante"...sorrido!

      un abbraccio...

      Elimina
    2. Mariuccia credo fossero ubriachi ma forse li eccitava la presenza della gente che cmq di notte cercava di dormire più che osservare loro.....Un bacione

      Elimina
  4. Mai avuto certi pensieri in aereo, ma non amo il rischio e poi nei bagni....dovrei pesare 30 kg!! Carino il tuo post come sempre un abbraccio a presto!!

    RispondiElimina
  5. certo che le mutande non me lo aspettavo ihihihi
    bè io non dimenticherò nulla in quanto non credo salirò mai su un aereo...
    ciao, buon fine settimana
    p.s. ma pure la dentiera???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e così pare, anche la dentiera, ma sai quello non mi stupisce più di tanto...uno se la toglie perchè schiaccia un pisolino e poi...
      ma le mutande...mah!

      buona domenica Cara...

      Elimina

Grazie per la visita, a presto...