lunedì 16 aprile 2012

- Piccole donne crescono...





Cara Piccirì il momento è arrivato, hai olrepassato il filo che separa la fanciullezza dall'età adulta, sei andata come una gabbianella giovane ma matura che lascia il nido per nuove conoscenze. Sarà un pochino dura, ma ce la farai, ce l'abbiamo fatta tutte.
Niente paroloni per questo momento, lascio una canzone al loro posto (grazie a london per avermela fatta conoscere) ti dico solo...VAI e...Buona Fortuna!

Firmato: mammà




COME SE IL MONDO - CISCO


Possano gli anni
rincorrersi a lungo
e dimenticarsi
di rincorrere te
possa ogni giorno
portarti il suo dono
e ritrovarti sempre come se..


16 commenti:

  1. Anche per lei è giunta l'ora di spiccare il volo...solo ceh noi mamme sian sempre preoccupate!!!
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...è vero Cinzia, preoccupate e con la vista distorta...le vediamo sempre piccole! un sorriso, a presto...

      Elimina
  2. cavolo mi fai commuovere!!! Attenta Picciri'!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...nannarè, ci sei passata anche tu, vanno via prima o poi.Grazie, un abbraccio...

      Elimina
  3. bel post simpaticissima foto.....uè....ma che ti vedo ....la VIP ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fiore, nannarè è una "vecchia" conoscenza, era ancora sconosciuta al grande pubblico quando l'ho conosciuta io...ora è vips :))

      Elimina
  4. ma Sciura gabbianella dove va la figlia?..........un altra emigrante?
    e be bella canzone giustamente l'avevo scelta per l'altra Sciura quella degli ovetti....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...caro Londonino, no, non emigra così lontano, va a vivere col suo moroso...che vuoi fare? E' giusto così!!
      So che la canzone è bella infatti l'ho sottolineato che l'ho rubata a casa "tua" e di nannarè...grazie, un sorriso...

      Elimina
    2. miii gabby da quanto non cascavo di qui!!
      ora sono cambiate un po' di cose..non ho la tv..non ho internet..non ho più la mia mammina che zompetta per casa mangiando :(

      non a caso ho fatto "il gabbiano" sul mio braccio.."Learning to"..sto imparando a..


      ..e l'ho fatto dalla parte del cuore..perchè se sto imparando è anche grazie a te!!

      grazie per tutto quello che hai fatto, che stai facendo e che farai..
      ..sarai sicuramente la prima che chiamerò piangendo quando la prima lavatrice dei bianchi diventerà di un rosa confetto dolce dolce..hihihi

      un bacio da lontano (ma mica troppo!)
      Piccirì

      p.s. la canzone è davvero bella! ;)

      Elimina
    3. ...eccoti! eh sì, le cose sono un po' cambiate ma che vuoi fare cest la vie. La tua mammina zompetta un po' meno col cibo in bocca...soffre, soffre tantooooooo :((
      Tranquilla Piccirì, a tua disposizione...
      il gabbiano tatuato è stato una gran dimostrazione d'Amore...non te l'ho detto...grazie!

      Elimina
  5. Ci son passata una manciata di anni fa...ed abitava a poche centinaia di metri da me...poi è andata lontano e ogni volta che passavo sotto casa sua mi facevo dei gran pianti.
    Un abbraccio a te e buona fortuna alla "gabbianella".
    Kiara

    RispondiElimina
  6. Grazie Kiara... cosa vuoi farci,è giusto così! un abbraccio, a presto..

    RispondiElimina
  7. orsetto bianco14 maggio 2012 20:42

    è giunto il momento dei primi voli ma non volano lontano ritornano sempre al nido a rifocillarsi...
    Buona serata

    RispondiElimina
  8. Buon giorno Orso, è vero alla fine tornano sempre al nido per un motivo o per un altro. Peccato però...sono sempre piccini per mamma chioccia :))

    RispondiElimina

Grazie per la visita, a presto...